Ecclesia in Urbe (it)

GIOVANNI PAOLO II, COSTITUZIONE APOSTOLICA ECCLESIA IN URBE, 1-I-1998, AAS 90 (1998) 177-193

(…)

Titolo V

I TRIBUNALI

(…)

Art. 40

§ 1 – Il Tribunale di Appello tratta le cause decise in primo grado:
– dal Tribunale Ordinario della Diocesi di Roma;
– dal Tribunale di Prima Istanza per le cause di nullità di matrimonio della Regione Lazio;
– dai Tribunali Regionali Campano e Sardo per le cause di nullità di matrimonio;
– dai Tribunali Diocesani delle Diocesi del Lazio;
– dal Tribunale dell’Ordinariato Militare per l’Italia; (54)
– dal Tribunale della Prelatura Personale della Santa Croce e Opus Dei.(55)
§ 2 – Da questo Tribunale si appella al Tribunale della Rota Romana.(56)
Stabilisco che queste leggi e norme abbiano piena efficacia ora e in futuro a partire dal giorno 1° maggio 1998, nonostante qualsiasi circostanza in contrario, pure se prescritta dalle Costituzioni Apostoliche e dagli Ordinamenti dei miei Predecessori o da qualsiasi altra disposizione, anche se meritevole di specialissima menzione.

(54) Cfr Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, Decr. prot. 442088 SAT., del 22 settembre 1988.
(55) Cfr id., Decr. prot. 4419196 SAT., del 15 gennaio 1996.
(56) Codice di Diritto Canonico, can. 1444.

Full Text: http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_ii/apost_constitutions/documents/hf_jp-ii_apc_01011998_ecclesia-in-urbe_it.html